matrimonio

La sentenza su stop alimenti apre una voragine legislativa

La sentenza della Corte di Cassazione che ha stabilito la revoca dell’assegno di mantenimento perché l’ex coniuge convive in una unione di fatto, se da una parte è un clamoroso e importante riconoscimento che questo tipologie di famiglie hanno eguale dignità rispetto a quelle sposate, apre una voragine giuridica, che […]


#StopOmofobiaScuola on line appello a Governo

Già raccolte quasi 18mila adesioni da associazioni a difesa dei diritti Lgbt. #StopOmofobiaScuola In soli cinque giorni dal lancio, sono quasi 18mila le firme in calce alla petizione ‘Stop all’omofobia a scuolà promossa da A.ge.d.o., Arcigay, ArciLesbica, Associazione radicale Certi Diritti, Equality Italia, Famiglie Arcobaleno, Gay center per una «scuola […]

stop omofobia a scuala

UnioniCivili

Unioni civili: il si al testo base in commissione giustizia del Senato

Il voto con cui oggi la Commissione Giustizia del Senato ha assunto come testo base la proposta di legge sulle unioni civili  della relatrice Monica Cirinnà è molto importante, perché finalmente avvia l’iter di un provvedimento così tanto atteso da milioni di cittadine e cittadini italiani. Confidiamo che ora tutto […]


La teoria gender è un’invenzione per opporsi ai diritti

“Lo voglio dire una volta per tutte: la teoria gender è un’invenzione, non ha alcuna attinenza con le battaglie dei movimenti per i diritti civili e le libertà, è un neologismo coniato oltre oceano e, oggi importato in Europa, dai gruppi dell’estrema destra politica e dalle reti del cattolicesimo reazionario […]

equality-logo-definitivo11-800x600.png

stop omofobia a scuala

Matteo Renzi: STOP OMOFOBIA A SCUOLA – petizione on line

“Le scuole devono essere luoghi sicuri, devono combattere gli atteggiamenti discriminatori, creare comunità accoglienti, costruire una società inclusiva e permettere l’Educazione per Tutti.” (UNESCO 1994). La scuola pubblica, così come è stata delineata dalla nostra Costituzione, rappresenta il luogo privilegiato in cui riconoscere il diritto di tutti ad essere sostenuti […]


Bene il si al divorzio breve al senato, ora far presto alla camera

L’approvazione a stragrande maggioranza al Senato del divorzio breve che riduce a sei mesi di separazione consensuale e a un anno in caso di giudiziale rispetto ai tre finora previsti, è un grande risultato di civiltà. Ora il provvedimento ritorna alla Camera, speriamo per l’approvazione definitiva. L’aver stralciato la questione […]

divorzio_1970-300x222